caaf fabiInformiamo tutti i nostri iscritti che presso il nostro Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale è possibile compilare il modello:

RED INPS

Il servizio è gratuito e penseremo noi a trasmetterlo telematicamente all’INPS.

Vi informiamo che – previo l’espresso consenso del cittadino interessato – l’INPS fornirà la matricola per redigere il Modello RED e solleciti al CAF che ne farà richiesta.

Solo in un secondo tempo l’Istituto invierà – in formato cartaceo – la lettera di richiesta ordinaria per le prestazioni in oggetto a tutti i cittadini interessati alla compilazione dei modelli che non risultino averlo presentato tramite i CAF.

IL MODELLO RED

Il RED è una dichiarazione, prevista dalla Legge, che deve essere presentata dai pensionati che usufruiscono di alcune prestazioni, il cui diritto e misura, è collegato alla situazione reddituale del cittadino e in alcuni casi alla situazione reddituale del coniuge e degli altri componenti del nucleo familiare.

Considerato che il reddito costituisce, in genere, un dato variabile nel corso degli anni, gli Istituti previdenziali, per garantire la correttezza degli prestazioni erogate, effettuano la verifica annuale di tali dati, attraverso una apposita procedura chiamata RED che, attraverso l’indicazione dei redditi posseduti, serve a determinare il diritto del pensionato ad usufruire di tali prestazioni e l’importo delle stesse.

QUALI DOCUMENTI PORTARE

  • La delega per la richiesta della matricola,o la lettera ricevuta dall’INPS , scaricabile qui sotto
  • Copia della carta d’identità del titolare e dell’eventuale tutore/erede.
  • Copia del 730 o Unico se non redatti presso il Caaf Fabi di Lecco.
  • Copia dei Modelli CUD relativi all’anno richiesto (se non già consegnati per 730 o Unico).
  • Certificazioni  relative a pensioni estere, redditi esteri, redditi di lavoro autonomo, assegni di mantenimento percepiti dall’ex coniuge.
  • Arretrati di lavoro dipendente o trattamenti di fine rapporto (liquidazione, buonuscita).
  • Ammontare degli interessi  bancari , postali. dei BOT, dei CCT e altri titoli di stato, proventi di quote di investimento, ecc. (Autocertificazione firmata con copia carta d’identità scaricabile qui sotto.)
  • In caso di presentazione per conto terzi, sarà necessaria la delega scaricabile qui sotto

QUANDO NON SI DEVE PRESENTARE LA DICHIARAZIONE RED ALL’INPS: 

  • Quando tutti i redditi del pensionato e degli altri familiari indicati nella lettera di richiesta siano dichiarati integralmente al Fisco con la presentazione del modello 730 o Unico.

QUANDO SI DEVE SEMPRE PRESENTARE LA DICHIARAZIONE RED  ALL’INPS

  • Anche in caso di presentazione del modello 730 o Unico il pensionato è obbligato a presentare il modello RED qualora sia titolare di uno dei seguenti redditi:
  1. Reddito derivante da rapporti di lavoro dipendente prestato all’estero;
  2. Redditi di lavoro autonomo, anche se presenti nella dichiarazione dei redditi indicando l’inizio e la fine del periodo di lavoro;
  3. Reddito derivante da prestazioni coordinate e continuative o a progetto indicando l’inizio e la fine del periodo di lavoro;
  4. Redditi di capitale quali interessi bancari, postali, dei BOT, dei CCT e altri titoli di Stato o altri proventi di quote di investimento ecc.;
  5. Prestazioni assistenziali in danaro erogate dallo Stato o altri Enti Pubblici;
  6. Altri redditi non assoggettabili all’IRPEF;
  7. Pensioni erogate da Stati esteri;
  8. Rendite e vitalizi o a tempo determinato costituite a titolo oneroso erogate da soggetti in Stati esteri.

Puoi rivolgerti ai nostri Rappresentanti Sindacali Aziendali o direttamente al Centro Servizi Fabi

 

AREA DOWNLOAD

Delega per la richiesta della matricola RED

Autocertificazione interessi bancari, postali, Bot, Cct, titoli di stato ed altri redditi per richiesta modello Red Inps

Informazioni sul modulo Red

Delega per la presentazione per conto terzi



testo