POLIZZA TUTELA LEGALE 2018

Gratis per tutti gli iscritti FABI dipendenti degli istituti di credito di Lecco e provincia

I rischi connessi all’attività lavorativa costituiscono una evidenza concreta sia per chi svolge un lavoro di tipo commerciale o a contatto col pubblico, sia per chi è addetto al back-office. La FABI, che da sempre tutela i propri iscritti offrendo, oltre alla tutela sindacale, anche quella legale per le vertenze nei confronti del datore di lavoro, con questa iniziativa ha intesto estendere le tutele a favore dei propri iscritti a tutti i rischi, che quotidianamente si corrono, di dover sostenere spese legali per difendersi da richieste del datore di lavoro o di clienti ed utenti. In poche parole: ISCRITTO FABI = ISCRITTO PROTETTO A 360°

SCHEDA PRODOTTO

ASSICURATI - Le garanzie operano a favore di tutti gli iscritti FABI, in possesso di tessera di iscrizione al Contraente in qualità di dipendenti di Istituti Bancari Italiani, di Aziende che applicano il Contratto del Credito, delle Concessionarie della Riscossione.

MASSIMALE – 5000 Euro per sinistro ed annuo

OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE - La Società assume a proprio carico, nei limiti del massimale e delle condizioni previste in polizza, il rischio dell’assistenza stragiudiziale e giudiziale che si renda necessaria a tutela dei diritti dell’Assicurato, conseguente ad un sinistro rientrante in garanzia.

SPESE GARANTITE - Rientrano in garanzia le seguenti spese:

  • per l’intervento di un legale incaricato alla gestione del caso assicurativo;
  • per l’intervento di un perito/consulente tecnico d’ufficio e/o di unconsulente tecnico di parte;
  •  di giustizia;
  •  liquidate a favore di controparte in caso di soccombenza conesclusione di quanto derivante da vincoli di solidarietà;
  • conseguenti ad una transazione autorizzata dalla Società,comprese le spese della controparte, sempre che siano state autorizzate dalla Società;
  • di accertamenti su soggetti, proprietà, modalità e dinamica dei sinistri;
  • di indagini per la ricerca di prove a difesa, nei procedimenti penali.
  •  per l’indennità, posta ad esclusivo carico dell’Assicurato e con esclusione di quanto derivante da vincoli di solidarietà, spettante agli Organismi di Mediazione, se non rimborsata dalla controparte a qualunque titolo, nei limiti di quanto previsto nelle tabelle delle indennità spettanti agli Organismi pubblici;
  • per il contributo unificato per le spese degli atti giudiziari, se non rimborsato dalla controparte in caso di soccombenza di quest’ultima.
  •  Inoltre, in caso di arresto, minaccia di arresto o di procedimento penale all’estero, in uno dei Paesi ove la garanzia è operante, la Società assicura:
    1. le spese per l’assistenza di un interprete;
    2. le spese relative a traduzioni di verbali o atti del procedimento;
    3. l’anticipo della cauzione, disposta dall’Autorità competente, entro il limite del massimale indicato in polizza.
    4. L’importo anticipato dovrà essere restituito alla Società entro 60 giorni dalla sua erogazione, trascorsi i quali la Società conteggerà gli interessi al tasso legale corrente.

AMBITO E GARANZIE - Le garanzie operano a favore di tutti gli iscritti FABI, in possesso di tessera di iscrizione al Contraente in qualità di dipendenti di Istituti Bancari Italiani, di Aziende che applicano il Contratto del Credito, delle Concessionarie della Riscossione qualora:

  • siano sottoposti a procedimento penale per delitto colposo o per contravvenzione; la garanzia è operante anche prima della formulazione ufficiale della notizia di reato. Sono compresi i procedimenti penali per delitti colposi e per contravvenzioni derivanti da violazioni in materia fiscale ed amministrativa;
  • siano sottoposti a procedimento penale per delitto doloso,purché vengano prosciolte o assolte con decisione passata ingiudicato. In tali ipotesi, la Società rimborserà le spese di difesa sostenute quando la sentenza sia passata in giudicato. Sono in ogni caso esclusi i casi di estinzione del reato per qualsiasi altra causa. Le Persone Assicurate sono sempre tenute a denunciare il sinistro nel momento in cui ha inizi o l’azione penale o quando abbiano avuto, comunque, notizia di coinvolgimento nell’indagine penale. Sono compresi i procedimenti penali per delitto doloso derivanti da violazioni in materia fiscale ed amministrativa;
  •  debbano sostenere controversie relative a risarcimento di danni avanzate da clienti dell’Azienda che applica il Contratto del Credito, delle Banche di Credito Cooperativo o delle Concessionarie della Riscossione, in conseguenza di un loro presunto comportamento illecito. Per i dipendenti cassieri tale garanzia opera soltanto nel caso in cui il caso assicurativo sia coperto da un’apposita Assicurazio ne di Responsabilità Civile e ad integrazione e dopo esaurimento di ciò che è dovuto da detta assicurazione, per spese di resistenza e soccombenza, ai sensi dell’art. 19 17 cod. civ .

Volantino illustrativo polizza tutela legale

Estensione Tutela Legale o nuova iscrizione per familiare convivente dell’iscritto o nuova iscrizione per iscritto pensionato:

Gli iscritti FABI in attività lavorativa che desiderano aumentare il massimale della polizza tutela legale possono sottoscrivere, direttamente con l’agenzia, le proposte A e C del seguente volantino. Gli iscritti pensionati o i familiari conviventi dell’iscritto FABI possono sottoscrivere, direttamente con l’agenzia, le proposte B e D del seguente volantino.

Volantino Tutela Legale integrativa, Tutela Legale vita lavorativa e privata

Modulo d’adesione



testo